RADICAL MASTERS EUROSERIES
L’unica tappa italiana del campionato europeo si svolge nel tempio della velocità: Monza.

Il meteo annuncia una weekend piovoso infatti dalle prove libere del venerdì inizia a piovere. Marcello e Marco lavorano quindi sul set up da bagnato e si trovano molto bene ottenendo il miglior crono in tutte le prove libere. Nell’unico turno di libere svolte sull’asciutto, Marco riesce anche in questa pista a ritoccare il record della pista.

In qualifica si opta per un assetto non da full wet ma invece la quantità di acqua sull’asfalto era tale da usare un assetto completamente da bagnato. I due piloti riescono comunque a limitare i danni, segnando entrambi la seconda posizione.

In gara 1 Marcello parte e tiene la seconda posizione ma a causa di un contatto alla prima curva, viene assegnato un drive through che fa sprofondare Marcello nelle retrovie. Scontata la penalità inizia la rimonta fino al pit stop dove sale in macchina Marco che rientra in pista in quarta posizione e con 25 secondi di ritardo dalla vetta. La vittoria sembra lontana ma inanellando una serie di tornate velocissime recupera fino alla seconda posizione e a 2 giri dalla fine ottiene la leadership della gara.

In gara 2 invece è tutto regolare e un dominio incontrastato. Marcello parte bene, tiene la prima posizione e consegna la macchina a Marco che dopo il pit stop ha solo il compito di portare la vettura al traguardo, facendo segnare il best lap per prendere ulteriori punti in campionato.

Gara 3 si svolge con pista asciutta ma molto scivolosa a causa della pioggia caduta nei giorni precedenti. Marcello parte ancora bene ma in uscita dalla prima variante ha un pattinamento eccessivo degli pneumatici e sfila in terza posizione. Recupera la seconda piazza e la tiene fino al pit stop. A questo punto è Marco che ritorna in pista in quarta posizione dopo aver scontato la penalità inflitta per la vittoria nelle precedenti gare. La rimonta è furiosa, guida al limite come in qualifica per metà gara recuperando e ancora, a soli due giri dalla fine, riesce a ottenere la prima posizione e portare la macchina al traguarda vittoriosa.

Un grande weekend con 3 vittorie su 3 gare e la riconquista della prima posizione in classifica generale.